Non c’è niente di più bello di una tazza di tè alle erbe in una fredda giornata di pieno inverno. Ma oltre ad essere calda e gustosa, il tè alle erbe non ha caffeina e ha un sacco di meravigliosi benefici per la salute. Da cura per una pancia travagliata ad sollievo per l’insonnia o calmante per una mente turbata, le erbe hanno tutta una serie di poteri curativi. Bere le tè alle erbe può anche essere una grande fonte di vitamine e minerali.

Cos’è il tè alle erbe?

Il tè alle erbe non è realmente fatta con il tè, che è un particolare tipo di pianta. Infatti il termine più preciso è tisana, visto che il tè alle erbe è in realtà un infuso di foglie, semi, radici o corteccia, estratti in acqua calda. Nel bere una tisana ben marinata, otteniamo tutti i benefici della pianta in una forma facilmente digeribile.

I benefici delle tisane

“In molti modi, si possono ottenere più benefici in una buona tisana che in una pillola di vitamine. Si ottiene il beneficio di una buona idratazione, c’è l’elemento sociale se si prende in compagnia e quando si sta bevendo un tè alle erbe, si fa anche l’aromaterapia”
Ecco perché le tisane devono essere sempre immerse in un recipiente coperto per contenere gli oli essenziali benefici.

Come scegliere una tisana

Quando si tratta di scegliere una tisana è importante cercare un prodotto a base di ingredienti di alta qualità. Se stai bevendo la tisana per i benefici medicinali, vorrai sicuramente evitare prodotti che aggiungono cose come oli essenziali o sapori. E per ottenere davvero il massimo beneficio dal bere una tisana, assicuratevi di lasciare le bustine da tè a mollo abbastanza a lungo, anche 10-15 minuti, per estrarre tutte le proprietà salutari.
“Ogni volta che si ingerisce qualcosa, si da al proprio corpo i mattoni di cui ha bisogno per la produzione di tessuti e ormoni. Se si beve il tè ogni giorno, è possibile effettuare molte modifiche significative: il vostro umore, la pelle, il vostro senso di benessere e di energia.”

Ci sono così tante meravigliose tisane da scegliere. Ecco alcune delle più comuni. Non abbiate paura di provare qualcosa di nuovo!

Tisana alla menta

Si consiglia di bere la tisana alla menta per alleviare i sintomi di gas addominale e gonfiore, e per alleviare spasmi muscolari. E’ anche lenitiva per la nausea (senza vomito) e per riscaldare il corpo e farlo sudare. Se il problema è un’indigestione o bruciore di stomaco, è meglio evitare del tutto di menta piperita. La tisana alla menta piperita può anche essere fatta con erbe fresche dal giardino poiché è una delle erbe più facili da coltivare.

Tisana allo zenzero

Un altro grande aiuto digestivo, lo zenzero può essere utilizzato per frenare la nausea, vomito o il mal di stomaco causato dal mal d’auto (cinetosi). Prepara la tisana allo zenzero fresco facendo sobollire un pezzo di radice di zenzero sul fuoco per 10-15 minuti, aggiungere del succo di limone e miele quando si ha un raffreddore per una potente combinazione contro i germi.

Tisana alla camomilla

Un tè calmante e sedativo dolce a base di fiori di camomilla può essere utile per l’insonnia. Può anche essere utile per la digestione dopo un pasto. La camomilla è raccomandata in caso di tosse e bronchite, quando si ha un raffreddore o febbre, o come gargarismo per infiammazioni della bocca.

Tisana al rooibos

Ad alto contenuto di vitamina C e di altri minerali, il rooibos ha tutta una serie di benefici per la salute. E’ in gran parte coltivato in Sud Africa ed è stato propagandato per le sue proprietà antiossidanti, che possono a loro volta contribuire ad evitare le malattie e i segni dell’invecchiamento. E’ stato anche dimostrato come contribuisce contro le comuni preoccupazioni della pelle, come l’eczema.

Tisana alla melissa

Un pianta facile da coltivare, la melissa è utile per sollevare lo spirito e può aiutare a migliorare la concentrazione. Inoltre la Melissa è sicura per i bambini e può aiutare a prevenire gli incubi se consumata prima di dormire. Questa erba si può usare anche per un tè freddo rinfrescante, che può essere aromatizzato con limone o sciroppo d’acero.

Tisana al cardo mariano e tarassaco

Quando consumati come tisane, il cardo mariano e il tarassaco sono benefici per il fegato. Aiutano il fegato di rigenerarsi e funzionare a capacità maggiore. Possono anche aiutare nella produzione di bile, che può aiutare con il nostro processo digestivo.

Tisana alla rosa canina

La rosa canina è il frutto delle rose e è una delle migliori fonti vegetali di vitamina C, che è importante per il sistema immunitario, la salute della pelle e dei tessuti e la funzione surrenale. Si consideri una tisana di rosa canina la prossima volta che si ha bisogno di una spinta di salute.