Quando si tratta di iniziare una nuova dieta o di apportare modifiche allo stile di vita ci viene spesso detto di prendere le cose con calma – fare una modifica alla volta e cementare le abitudini di vita sostenibili.
Una ricerca recentemente pubblicata dalla “University of California” nella rivista “Frontiers in Human Neuroscience” ci ha chiesto di mettere in discussione questa convinzione.
E’ stato richiesto ai volontari dello studio di passare cinque ore ogni giorno impegnandosi in una serie di cambiamenti positivi allo stile di vita che vanno dal fare esercizio alle lezioni sul sonno, una buona alimentazione e il benessere.
Sono stati inoltre invitati a limitare il consumo di alcol, dormire almeno otto ore a notte e mangiare una dieta di cibi integrali. Durante lo studio i partecipanti sono stati testati su una serie di risultati tra cui la memoria, i livelli di colesterolo nel sangue e i livelli di fitness e sono state effettuate scansioni MRI del loro cervello per misurare i cambiamenti cognitivi.
Lo studio ha riportato che i partecipanti non solo hanno sperimentato evidenti miglioramenti nelle misurazioni di salute e benessere, ma anche nel funzionamento cognitivo. I ricercatori hanno concluso che l’adozione di diversi cambiamenti positivi allo stile di vita contemporanei hanno creato una reazione a catena, in cui ogni cambio di stile di vita positivo sembra che sostenga gli altri.
Se estrapoliamo questi dati per rivedere la vostra dieta, sembra che l’adozione di una serie di cambiamenti positivi contemporaneamente contribuirà a tenervi concentrati e vi darà più probabilità di raggiungere i risultati che sperate, che siano la perdita di peso, bere meno alcol o semplicemente sentirsi meglio. Quindi, con meno di sei settimane fino alle feste, qui ci sono alcune abitudini alimentari su cui iniziare a lavorare.

Ottenere 7-10 porzioni di cibo fresco ogni giorno

Mentre le raccomandazioni parlano generalmente di due-cinque porzioni quando si tratta di consumo di frutta e verdura, se guardiamo alle culture che vivono più a lungo, il loro consumo è più simile a 7-10 porzioni di alimenti freschi al giorno per una salute ottimale. Per molti di noi questo significa che abbiamo bisogno di mangiare un bel po’ di frutta fresca, verdura e insalata in più ogni singolo giorno.

Bere abbastanza acqua ogni giorno

Bere abbastanza acqua è un’abitudine e un’abitudine importante quando si tratta di gestire l’appetito, regolare i fluidi, e della salute digestiva e dentale.
Il modo più semplice di bere più acqua è quello di prendere l’abitudine di portare sempre una bottiglia d’acqua con voi.
Mantenere l’acqua a portata di mano e ricordare che tutta l’acqua fa bene – dal rubinetto o in bottiglia. L’adulto medio ha bisogno di 1,5 – 2 litri di liquidi al minimo ogni giorno e un altro mezzo litro per ogni ora di intensa attività fisica a cui si partecipa.

Pianificare e confezionare il cibo

La pianificazione è la chiave del successo nella dieta, aiutarsi a garantire di avere sempre le opzioni di cibo sano a portata di mano è necessario per garantire che si mangi bene. Questo significa pianificare un paio di pasti in anticipo; allocare il tempo di fare o ordinare la propria spesa e portare il proprio pranzo e spuntini con se ogni giorno in modo da non rimanere attratti dalla barra si cioccolato nel distributore automatico o al bar.
La pianificazione e la preparazione di cibo, così come l’imballaggio di pranzo e spuntini la sera prima sono le abitudini da cementare per avere successo.

Mettere in ordine i carboidrati

I carboidrati sono il carburante primario per i muscoli e il cervello e con stili di vita sempre più inattivi molti di noi consumano troppi carboidrati per la quantità di attività che si fa ogni giorno. Alimenti con molti carboidrati come il riso bianco, snack, pane e alimenti con molti zuccheri, come torte, cioccolatini e lecca lecca possono scivolare nelle nostre diete e raddoppiare o triplicare la quantità di carboidrati che stiamo consumando.
La perdita di peso non significa che abbiamo bisogno di mangiare pochi carboidrati, piuttosto bisogna controllare le porzioni e tipi di carboidrati che vengono consumati ogni giorno.

Vai luce durante la notte

Le cene a tarda notte, in particolare i pasti ricchi di energia come primi piatti con vino e dessert, significa che si stanno consumando troppe calorie troppo tardi la sera.
Un paio di semplici strategie per sostenere la perdita di peso includono il godersi un pasto leggero da 300-400 calorie, prima delle 9:00 ogni sera. Un’insalata semplice, una zuppa o pesce e verdure saranno sufficenti a darci 8-10 ore senza cibo durante la notte, il che a sua volta contribuirà a promuovere il controllo del peso.